sabato 13 aprile 2013

Paolo Casagrande

Giugno 2009 A casa di Paolo Casagrande durante le riprese del documentario sulla mia vita.

Un anno fa, il 10 aprile 2012, il caro amico Paolo Casagrande perdeva la vita in un tragico incidente cadendo da un albero mentre stava potando dei rami. Paolo era una persona molto cordiale e generosa, sempre pronto ad aiutare tutti; anch'io quando mi sono trovato in difficoltà e non avevo un posto dove andare a dormire sono stato ospite suo e della sua comunità per diversi mesi. Poi sono riuscito a ritornare nel mio appartamentino a Porta Calcinara e la grande stanza che i Sinti, nel loro villaggio, avevano destinato a me è diventata una chiesetta. 
Paolo era un uomo buono e giusto, la vita e la morte talvolta ci sorprendono nei momenti più inaspettati, non si è mai pronti a perdere o lasciare un amico, ma possiamo fare in modo d'avere le persone care sempre vicine, onorandole coi nostri ricordi. A. B.

Un articolo del 2007