mercoledì 11 settembre 2013

Amatemi perché ho bisogno di vivere


Non mi lasciate solo.
Ho bisogno di vivere
mi è cara la vostra compagnia.
Nelle temperie dei giorni
sono ben più ricco
di una foglia che cade.

L'autunno
anche nella silente pioggia
ha qualcosa da dirmi
con i suoi colori variopinti
nei frugali mondi
dell'essere.

Posare gli occhi
su un verde olivo
è giovane respiro
nell'abitacolo dei sospiri.
Spiragli di novità
lungo il cammino dei giorni
alimentano il mio credo.

Diamoci la mano fratelli
possiamo sorvolare
sulle umane miserie
possiamo confermarci
nella bontà del vivere
che è poesia
sovrumano abbraccio
con gli esseri tutti.

Armando re dei barboni