lunedì 16 dicembre 2013

Il cammino

Attenzione hai qualcosa da
dirmi?
Erano allucinazioni
ma incomincio a impensierirmi.
Peccato ora amico mio
è meglio che me ne
vada per il mio lungo
cammino.
Un incrocio di molte strade
un sogno che viene
solo dal nostro
destino.
Un bel giorno senza nubi
tempo di dire addio
alla passata gioventù.
Inutile cercare un senso
La strada che facciamo
ora non torna più.
Un altro mondo ci attende.
Tutto ha il sapore
del pane
amaro duramente
guadagnato.
Niente succederà per caso.


Armando Bruzzesi, re dei barboni

Lasciatemi andare per la mia strada. 
(Pavia, wdm_photo)