lunedì 2 giugno 2014

Chi ha fatto la festa alla Repubblica italiana?


LADRI CI AVETE RUBATO LA PATERNITA' DEL
SOGNO E L'IDEALE


Voci in ascolto non sono
per le vie
tutti hanno il loro daffare
hanno indossato grisaglie di seta
collocando per terra
rami ricchi di niente.
Sorride il sole dalle alture
i signori delle mafie
e di varie massonerie
continuano a costruire
con suoni suadenti
steccati di bene.
L'oggettiva ricerca
è monca sul nascere
l'ideale come spento
è fuggito via.
Il sogno d'un mondo nuovo
è mortificato
negli aneliti dei ricchi di sempre.
Pancioni astuti
con occhi al naturale
dietro artificiosi occhiali
continuano a mostrare
sicuri percorsi
e con voce monotona
elaborano
inesistenti miraggi.

Armando Bruzzesi, re dei barboni