mercoledì 9 luglio 2014

E' tornato il sole


E' tornato il sole...
Sbrina dal frigorifero
della mente
pensieri al buio.
Sorridi
dalle vette dei monti
ed io ammaestro il
tempo.
L'inquietudine al bene
mi suggerisce immagini.
Gli occhi
riposano sulle alture
dicono grazie.
Riconoscersi
nelle tentazioni
è governo in desiderio.

Ora so... ora vedo.
La spugna è passata
su scorie antiche
e la giovinezza
ha ridato corpo
ai sensi di pace.

Armando

Faccia gialla - Guy De Jong

Questa mia poesia vuole essere di sprono a tutti coloro che hanno attraversato momenti difficili a riprendere in mano le loro vite, i loro sogni, i loro progetti per lasciarsi alle spalle tutto ciò che è negativo ed agire positivamente perseguendo le cose importanti per l'anima ed i rapporti tra le persone.
Anche se si è sbagliato strada, si è sempre in tempo per riconoscere il giusto cammino, isolarsi nella natura può essere di conforto, ma bisogna anche riconoscere i propri errori, le proprie dipendenze da abitudini dannose, o da istinti che possono portarci a perdere la stima ed il controllo su noi stessi.
Siamo giovani a qualsiasi età, se vogliamo veramente cambiare quello che riteniamo sbagliato e migliorare il nostro spirito.
Non dobbiamo mai arrenderci, perché chi si ferma è già defunto e non può più agire in nessun modo. Spesso, si inizia ad invecchiare quando non si hanno più mete da raggiungere, quando non si riesce più a distinguere la bellezza in quello che ci circonda, quando non si prova più piacere per le piccole cose di ogni giorno, quando non si sorride più.
Non lasciamoci sconfiggere dallo sconforto della tempesta perché tutto passa, basta saper aspettare e il sole torna per scaldarci il viso ed il cuore.
Pubblico questa poesia in questo momento anche per essere di conforto a tutti coloro che vivono in campagna, lavorano la terra e sono in balia degli umori del tempo.
Lunedì scorso qui nel pavese c'è stata una brutta tromba d'aria, vento, pioggia e grandine hanno colpito una vasta zona mettendo a rischio le fatiche di coloro che coltivano il riso, l'uva ed altri prodotti naturali, il mio pensiero va a tutte queste persone, nella speranza che il sole ritrovato possa esservi di conforto e d'aiuto per riprendere le vostre attività.
Mi è sembrato bello accostare le mie parole all'arte del caro amico Guy De Jong, un uomo che apprezzo molto per la sua forza d'animo e per la sua coerenza etica, oltre che per il suo percorso professionale.
La vera ricchezza è nella terra e nel cuore degli uomini giusti. Armando Bruzzesi