mercoledì 19 agosto 2015

Mi muovo indugiando


L'andare mio s'è fatto lungo
dentro rive immobili
che non vedrò mai più.
Lontana è ormai la fonte chiara
l'ebbrezza del torrente
passata giovinezza.
Ansimando tra sponde
distanti ecco di nuovo indugiando
ho un presagio della foce.

La sento vicina ed ostile
pur sapendola aperta
alla nuova esperienza.

Armando Bruzzesi

Un uomo seduto ripensa al suo passato
Artista: Guy De Jong